mercoledì 11 maggio 2016

ANCHE SE (LUISA SIMONE)


anche se
..non mi vedi..
Ricordati
.anche se
Non mi senti..
Ascoltami
Anche se
...non mi tocchi
Pensami
Immaginami dentro
Il tuo sguardo
Quando
Il giorno..
Era colmo
Di noi
Soltanto
Quando..
Coperti
Di sudore
Tu mi chiamavi
Amore
Allora era dolce
L'attesa
Era cosi" bello
Veder
Arrivare
La sera..
La notte
Indossava
Sempre
..
le stelle piu"
Belle
Tramonti
Incantati
Nei
Nostri sguardi
Innamorati..
Poi la vita
Ci ha messo a dura
Prova
Quel torrente
Cosi'
Potente
Comincio"
Improvvisamente
A straripare
Con delle strane
Sofferenze ..
Che non abbiam
Potuto..
Piu'
Arginare.
Tu a malincuore ..
Piano
Piano..
Mi hai Lasciato
Andare
Il tempo
Si
Lui
Ci ha aiutato..
A non odiare
Ma io sono certa
C'è l'ho stretto
Nel cuore
Che tu sarai
per me
Come io saro'
per te
...
L"unico ....
amore.
(Luisa Simone)
@@@reserv
Tutti i diritti
riservati @

1 commento:

  1. Ciao Simona, sono sempre belle le tue poesie, anche se mi succede una cosa strana. Ho davanti l'acqua immagina e faccio fatica ad immaginare qualcunonchevtinlasci, potrebbe accadere il vontrario, questo sì',,tuttavia la poesia ha qualcosa che sgorga dall'anima, un ricordo dolce e tenacissimo, che danza fra le righe, insieme al ricordo del sudore e di orgasmi indimenticabili. ET
    Bella poesia,carica di vissuto e di vitalita'.
    Buona serata.
    ET

    RispondiElimina

Lascia il tuo commento