venerdì 22 aprile 2016

VERO AMORE (CESARE MOCEO)

Finalmente allo scoperto
fuori dall'intenso buio del passato
tutto ricordo di quel tempo
pieno di corse ad ostacoli
che ancora oggi ogni pensiero
è intriso di quegli struggimenti
a sussurrarmi nuove speranze
procreate da inappagati antichi desideri
a turbarmi il cuore
nel ricordo dell'odio trionfante
padre di questa solitudine interiore
Gocce di emozioni solcano l'anima
lasciando tracce di fallaci utopie
nei lividi e percosse incorniciati
in lunghi silenzi
nel ritrovato gusto
di una libertà tutta nuova
nel vivace e immenso godimento
di Te unico vero amore
.
cesaremoceo

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento