sabato 30 aprile 2016

NELL'ULTIMO RESPIRO (PIERPAOLO FELICETTI)




Si lasciò trascinare dalla corrente ,
la notte in cui tradii i suoi sogni ,
la notte in cui tradii se stesso.
Sentiva le loro urla ,
vedeva le loro lacrime ,
in una morsa d’acciaio il suo cuore si stringeva.
“ Portami nell’abisso” , implorò ,
“ che si perda di me la memoria ,
nell’ultimo respiro accogli il mio cuore “ .
Pierpaolo Felicetti 02/02/16

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento