sabato 30 aprile 2016

A MIA MADRE (ANGELA CANTORE)

Mamma ,mia cara,
oggi ti ho incontrata
per la prima volta.
Le tue le mie carezze
I tuoi i miei baci
hanno abbracciato
due cuori infranti.
Il tuo sguardo
ha letto nei miei occhi
e lacrime hanno rigato
i nostri volti a parlare
di un affetto sepolto
ma forte ed intenso.
Le nostre emozioni
smarrite a lungo
riemergono dal profondo
e le nostre anime
ballano con i colori
dell’arcobaleno.
la danza dell’amore.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento