venerdì 25 marzo 2016

CANTILENA EDUCATA (RENATO FEDI)

Nel varcar ogni soglia
con garbo io mi porgo,
do il passo a chi voglia
superarmi di slancio,
ma spesso mi accorgo
che per esser educato
meglio fare un bilancio
su chi dimora il creato.
Gente co’l cuor di gesso,
meglio dire di marmo,
che ti definisce un fesso
quando ti offri galante
a dar passo a un infermo
o se porgi un abbraccio
ed un piatto fumante
a chi vive all’addiaccio.
Sono cresciuto da antico,
con la creta impastato,
della rozzezza un nemico,
pronto a dichiarar guerra
a chi il buon vivere ignora
e si presenta screanzato.
Sono un residuo di allora,
generazione d’anteguerra.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento