martedì 27 ottobre 2015

ROBERTA MANZIN

Le due Verità, un tempo, facevano parte dell'Unicita', madre dell'Essenza. Poi, venne l'Arroganza, al suo cospetto, a renderne informe l'armonia. Nel tempo, l'Egoismo, la Diffidenza e l'Illusione, allontanarono definitivamente il Senso, umile servitore dell'Armonia, che abbracciava il mondo.
Frantumando i Sogni, figli di un dio minore, necessaria energia per sopravvivere.
(Si dice che l'essere umano sia dotato di memoria costruttiva. Peccato che nel tempo, si sia avvalso di ingegneri perversi piuttosto che di architetti dell'anima. Ma, si sa, l'uomo agisce per convenienza. Nascondendo anziché ascoltando, le sue paure e le sue emozioni. Per sentirsi appagato di potere anziché di desiderio di imparare...)
Roberta Manzin
Ph RM

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento