sabato 29 agosto 2015

BELLEZZA CHE UCCIDE (GIORGIO BISIGNANO)



Lento fluir
il sole nei suoi occhi
da quello sguardo ambiguo
che trafigge il petto.
Bella come rondine
nell'aria a primavera,
tenero sorriso terso
che sbianca il volto.
Bella la sua bocca
in sensuale attesa,
di mescere menzogne
o dare ambrosia.
Felice di giocar con te.
Di massacrar con sue parole
gli ultimi battiti sinceri
d’un cuore innamorato.
29-08-2015
Giorgio Bisignano
(foto web)

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento