domenica 18 gennaio 2015

NEMMENO PIU' I GIRASOLI SANNO DOVE GIRARSI (CESARE MOCEO)

E andiamo a spasso
dentro l'anima
ad arrancare
sui declivi delle emozioni
nel vissuto di giorni
che si susseguono nelle sconfitte
E in quell'andare
incubi maligni
anticipano i passi
invitando a lanciare sassi
e a crescere ubriachi
Crollare e precipitare in baratri
assurgendo a protagonisti principali
di favole nere
che raccontano finti viaggi
per risanare lo Spirito
e nel falso susseguirsi
di paranoie e tormenti interiori
combattere disgustose isterie
che mostrano il vero volto alla vita
simulate mitezze
che privilegiano sporchi interessi
tra aurore che brillano
in tutto il loro splendore
e tramonti solitari
bagnati di sangue
.
cesaremoceo
diritti riservati

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento