sabato 13 dicembre 2014

I TELAI E DIDONE (SANDRA PICCININI)


Come Didone,
il seme a fecondare la terra,
indurita dal tempo.
Fatica e un pianto stanco,
senza vedere, senza parlare.
Ho indossato un abito costante,
e l'animo è mutato.
La sabbia, di mattina, riporta le telline.
Il tempo, la memoria
sp


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento