domenica 17 agosto 2014

ANGELI CADUTI DAL CIELO (CESARE MOCEO)

Nel susseguirsi continuo
di sconfitte e vittorie
con la vita impegnata
a risolvere le mie incapacità
e la ragione a cancellarsi nelle illusioni
vivo con la testa tra le nuvole
l'infinito desiderio
di un domani diverso
nei momenti distratti della realtà
a vivacizzare gli umori della mente
E pregare sempre la Fortuna
d'assistermi nel cogliere la preziosità
degli Angeli caduti dal Cielo
ricavarne l'anima
e riempire di quell'Essenza
la mia profonda immensità
.
cesaremoceo(c)

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento