mercoledì 30 aprile 2014

AFFAMATI D'AMORE (MARA ZILIO)

Braccia intrecciate
si appiccicano alle lenzuola
in quel guardarsi parallelo, 
le bocche percorrono un inaspettato cammino
tra le pieghe della mente
Ti sento tremare quando annusi la dolcezza
e la mia pelle sobbalza
Il cuore tra respiri accelerati di euforia
batte un ritmo forsennato
Affamati d'amore
naufraghiamo al buio
a cercare i nostri occhi.
Mara Zilio
30.04.2014

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento