giovedì 9 gennaio 2014

LE RISORGIVE (ROBERTO ROSSI - PITTORE - POETA - SCRITTORE)

Un luogo a qualche chilometro da Vicenza, la mia città. Uno scrigno naturale. Una mia riflessione.

LE RISORGIVE

Guardo, 
ammaliato davanti me
riflessi di pure acque
che melodiose
sgorgano da Madre Terra.
Attorniato da alti alberi
che narcisisti in esse si specchiano
a difesa di questo scrigno
d' intima bellezza,
accerchiato dalla civiltà
così definita.
Riflessioni in me
di tanta bellezza
ammaliato, commosso, stupito.
Ascolto,
la voce sussurrata nel suo fluire
che mi accarezza la mente,
come stesse pulendo dentro me
Si scostano,
i tristi pensieri
di un pesante quotidiano
per far posto
a questa poesia.
Ascolto,
la mente
che si delizia e si nutre di ciò.
Emozioni,
dove io, umano,
depongo le armi mentali
contro Madre Terra.
Mi guardo attorno
mentre questo scrigno
ancora resiste all' invasione.
Mi guardo attorno.
per respirare
con la mente
e comprendere che ne faccio parte,
ma forse non l' ho ancora capito.

Poesia di Roberto Rossi.
Pittore, poeta, scrittore.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento