domenica 22 settembre 2013

POETA PER VOCAZIONE. (PATRIZIA LOMBARDO)


Leggere un libro

è come guardarsi negli occhi,

guardarsi dentro.

Seduta davanti

un figlio bianco non

posso ignorare

il mio stato

d' animo.

Non posso farvene

una colpa,

il mondo è in crisi,

ma se davanti un libro,

scegliete un bel

telefonino.....

allora ci sto male

davvero.

Chi compra un libro,

per me ,

è come se volessi

portare a casa,

la parte piu' bella,

di chi l 'ha scritto,

entrare in simbìosi

con lei...

conoscere i dettagli

della sua Anima,

leggendoli e

dandogli il giusto valore,

è uno scambio reciproco

di emozioni,

sensazioni,

particolari intimi che

scoprirai reciprocamente.

Io se potessi.....ve

lo regalerei il mio

libro con una dedica

ad oguno di voi....

perche' voi lettori

per me siete

Anime,

ognua diversa

dall' altra.

Queste poche righe,

sono dettate dal cuore,

è propio lui a dirmi.

patry scrivi per te stessa,

e per chi ti accoglie

nel suo di cuore.

Chi scrive per mestiere

morira' di fame

e dentro di se....

la sua Anima sara'

vuota !

Con immenso

rammarico....

patry

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento