sabato 25 maggio 2013

POESIA DI FRANCESCO DI FRANCO.

Si resto di sasso nel tuo cuore di pietra

quel muro spietato tedesco che hai ripristinato

parete liscia in cui salendo sono scivolato


la questua bramata in te si spreca

Tu che dell'amore stabile credevo fossi pilastro

fondamenta progettate disegnate da un astro

tenevi l'anima di cemento armato e un sentimento

ormai logoro e lapidato crollò per te sisma di un disastro

francesco di franco

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento